Calcio, Roma: per la squalifica di Josè Mourinho nessun ricorso

Dopo la squalifica dell’allenatore Josè Mourinho, la Roma ha deciso di non presentare ricorso, allo stesso modo anche per Tiago Pinto e Nuno Santos. Per avere maggiori informazioni e se si desidera voler scommettere nelle partite di calcio, usufruire di bonus o partecipare alla più grande piattaforma del web, clicca qui. Nonostante ciò, la Roma si ritiene dopotutto insoddisfatta del Giudice Sportivo e sulle sue decisioni, ma è consapevole di tendere anche una mano alle istituzioni, rinunciando al ricorso e allo scontro con Figc e Aia. Inoltre, da come sottolinea la Roma, nelle frasi di Mourinho e Pinto rivolte a Pairetto sono dopotutto prive di fondamento.

La decisione

Allo stesso tempo la società della Roma ritiene anche che quelle frasi dette a Mourinho, Pinto, Nuno Santos e  Rapetti  siano inesatte e soprattutto non vere, quello che poi a Trigoria non è proprio piaciuto. Per chi lavora sempre sul pc e cerca le novità, c’è la comodità delle subscriptions, ossia quel servizio più gettonato, dove per le informazioni utili a riguardo si può accedere a questa pagina. Ma la Roma non è irritata solo per l’accaduto, ma anche dal fatto della stampa poichè già era uscito il referto arbitrale che arrivasse a Trigoria. Infatti, riconoscendo il confronto della partita Roma-Verona, la società preferisce fare un passo indietro, quindi, Josè >Mourinho alla fne tornerà in campionato il giorno del 13 Marzo nella partita contro l’Udinese. Nello stesso tempo però, il club giallorosso non vuole creare polemiche, ma comunque ne resta irritato per per la fuga di notizie prima della sanzione, dopotutto Mourinho è stato fermato dopo la partita contro il Verona, oltre al gesto del telefono, anche per le gravi insinuazioni verso Pairetto, e il battibecco accaduto negli spogliatoi con il direttore di gara. Ma a parte Josè Mourinho, è stato sanzionato anche dal giudice sportivo, Tiago Pinto perchè ha affrontato in maniera irruenta l’arbitro. Quindi nella partita  l’Atalanta,  in panchina ci sarà Salvatore Foti.

Il ritorno di Josè Mourinho

Tutto sommato, dopo la squalifica e dopo la rinuncia al ricorso, ecco che però, Josè Mourinho torna sul campo. Inoltre, dopo aver scontato quella sua squalifica di due giornate in campionato potrà di sicuro tornare a guidare la sua Roma dalla panchina. Nel frattempo però, il ritorno di Josè Mourinho in campo avverrà in Conference League, dove la squadra della Roma sarà pronta ad affrontare il Vitesse nell’andata degli ottavi di finali. Ma nonostante tutto però il tecnico portoghese non finisce di fare polemiche soprattutto sui social, dove ancora punge sempre tutti.

Il Giudice Sportivo

Infatti, dopo quel gesto del telefono che Mourinho fece all’arbitro Pairetto nella partita Roma-Verona, la decisione del giudice sportivo Gerardo Mastrandrea è stata molto dura. Non solo gli aveva dato due giornate di squalifica, ma addirittura una multa di ben ventimila euro al tecnico portoghese. In più, squalificati anche Nuno Santos e il gm Pinto con una multa di 5mila euro anche per il preparatore atletico della Roma, Stefano Rapetti. Insomma dopo la lezione forse Josè Mourinho chissà se ancora gesticolerà ?

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.