Calcio: Massimiliano Allegri intervistato prima della sfida contro il Friburgo

Dopo aver subito il ko contro la squadra dei giallorossi, Massimiliano Allegri, l’attuale tecnico della Juventus, parla in conferenza stampa prima di affrontare il Friburgo . D aperte dei bianconeri c’è la voglia di vincere e giungere ai primi 4 posti della classifica.

Alcuni dubbi

Accedi su https://www.casinononaams.icu/ e avrai modo di usufruire dei pronostici dei nuovi bookmakers che ti aiuteranno nella scelta delle competizioni sportive che segui e dove puoi avere le migliori statistiche con altri vantaggiosi premi in palio. Con l’occasione della conferenza stampa, nell’intervista, l’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri esprime qualcosa sull’avversario da affrontare, il Friburgo. Ma prima ecco che il giocatore Filip Kostic, che ha vinto contro l’Eintracht, dichiara: “ Questa sfida vogliamo vincerla, occorre che farla con cautela ”. A quel punto Massimiliano Allegri vuole fare una partita diversa da quella fatta contro il Nantes e nell’intervista commenta: “ Domani, contro il Friburgo, vorrei avere dei calciatori che in campo usano un atteggiamento positivo rispetto alle scorse sfide, perché comunque la squadra del Friburgo è forte soprattutto a livello fisico. Possiamo vincere perché i tedeschi sono imbattuti ”- sottolinea il tecnico. Inoltre Max Allegri, è in forte dubbio per Alex Sandro e Mattia De Sciglio, dove afferma: “ Per Alex decido domani, Mattia De Sciglio non ce la fa, mentre Leonardo Bonucci sembra star meglio.

Su Dusan Vlahovic, Paul Pogba e Angel Di Maria

Se ami giocare a poker, su questo link, puoi leggere tutte le informazioni dove il gioco è spiegato in modo molto semplice con la conoscenza delle regole, i punti e come soprattutto si usa il mazzo di carte da gioco per il poker. Max Allegri in seguito alla conferenza stampa continua a lanciare altre incertezze sui calciatori, che oltre ad Alex Sandro e Mattia De Sciglio, il tecnico va sul generico affermando: ” Per quanto riguarda invece Paul Pogba, domani sapremo se può essere a disposizione ma sicuramente sarà convocato. Moise Kean con l’errore che ha commesso ha fatto le sue scuse ma pagherà la multa anche se tuttavia è un giocatore che ha il suo valore ed enormi qualità. Ho parlato molto con Dusan Vlahovic, lui è un giocatore che desidera in tutto e per tutto   sfondare a livello professionale e mi auguro che nella partita di domani dimostri qualcosa segnando dei gol!”. Nel contesto dunque, l’allenatore della Juventus non teme l’avversario, ma dopo la sconfitta contro la Roma dice: “ Dopo la sconfitta contro la Roma, ovvio che ci siamo dispiaciuti anche se nonostante tutto i miei ragazzi hanno giocato benissimo, ma adesso cerchiamo di andare avanti, ormai è andata!“

Le decisioni

Per terminare Max Allegri parla di alcuni temi generici e sulla formazione dove conclude il suo discorso dichiarando: ” Sinceramente non ho ancora deciso nulla, il tutto verrà confermato nella giornata di domani, Moise Kean è squalificato, perciò; devo vedere ancora come fare. Angel Di Maria partirà titolare, e Federico Chiesa ha tutte le caratteristiche per fare tutti i ruoli, insomma, domani decido il tutto e poi vedremo!”- conclude Max Allegri. La Juventus tuttavia cercherà con tutte le sue forze di passare questo turno, ma da come ha spiegato il mister sono pronti a rispondere all’avversario. Andare avanti in Europa League, per Massimiliano Allegri ed i suoi uomini è molto importante questo ritorno degli ottavi di finale,quindi adesso il club bianconero ha tutta la voglia di prendersi questa vittoria per salire in classifica. Nonostante la penalità dei 15 punti, i processi, la situazione che ha in ballo con l’indagine Prisma, la Juventus va avanti con tanto coraggio e la concentrazione di continuare questa battaglia.