Come il digital marketing può aiutare le imprese: parola all’esperto Ermal Kopani

Negli ultimi anni, soprattutto a causa del Covid, molti negozi fisici hanno chiuso o si sono comunque trovati in estrema difficoltà.

Questa situazione ha portato sempre più marchi a cercare la fortuna online, non senza difficoltà. Man mano che l’eCommerce prende il sopravvento, infatti, la concorrenza sta diventando sempre agguerrita.

Proprio per questo motivo uno degli strumenti più importanti per una qualsiasi impresa oggi è il digital marketing. Dai social media alle campagne PPC, dalla SEO all’email marketing, i marchi che non utilizzano questi strumenti rischiano di essere lasciati indietro.

Per approfondire meglio l’argomento abbiamo chiesto l’intervento di Ermal Kopani, giovane imprenditore digitale ed esperto di digital marketing. Con lui abbiamo cercato di individuare alcune delle ragioni per cui, se sei titolare un’azienda, dovresti dedicare una parte rilevante delle tue risorse nel web marketing.

Prima di tutto: l’importanza della reputazione

Il primo aspetto evidenziato da Ermal è stato quella della reputazione, che al giorno d’oggi si traduce in reputazione nel web.

Il mercato precompetitivo di oggi, ci ha riferito Ermal, è pieno di aziende che cercano di differenziarsi. Basta dare un’occhiata al sito Web o al feed social media di una qualsiasi azienda e vedrai che starà cercando di coltivare in qualche modo una propria identità di marca, cercando di comunicarla al proprio pubblico.

Il digital marketing, in questo contesto, può aiutare a gestire il messaggio e comunicare di cosa tratta la tua attività. Meglio ancora, i canali di marketing digitale come i social media e i blog ti danno la possibilità di mostrare ai tuoi clienti quanto sei impegnato nei valori del marchio.

Migliorare l’esperienza del cliente grazie al digital marketing

Un ruolo del marketing digitale può essere quello di aiutare a fornire una migliore esperienza del cliente. Questo secondo aspetto, commenta Ermal, viene spesso ignorato.

Alcuni canali di marketing digitale facilitano la ricerca del tuo sito web. Le campagne SEO e PPC, ad esempio, aiutano il tuo pubblico a scoprirti. A loro volta, è più facile per loro trovare informazioni sui tuoi prodotti o servizi.

Alcuni sforzi di marketing digitale rendono più facile per i clienti porre domande. I canali dei social media, ad esempio, ti danno la possibilità di rispondere alle richieste dei clienti.

Migliorare il tasso di conversione dei tuoi clienti

Dato ciò di cui abbiamo già discusso, non dovrebbe sorprendere che il digital marketing migliori il tuo tasso di conversione.

Con i giusti strumenti di marketing digitale, come il re marketing, puoi invogliare i visitatori del sito web a trarre vantaggio da un’offerta speciale. L’email marketing inoltre può fornire offerte personalizzate per i clienti esistenti.

Un maggiore riconoscimento del marchio, una maggiore fedeltà e una migliore esperienza dei clienti portano a tassi di conversione più elevati. I clienti più soddisfatti tornano ad acquistare più spesso e di solito spendono anche più soldi.

Il mondo è cambiato: il digital marketing è più efficace e più economico

Se ti stessi ancora chiedendo l’importanza del marketing digitale, dovresti dare un’occhiata a quanti soldi potrebbe far risparmiare alla tua attività.

Le tecniche di marketing tradizionali ormai non funzionano sui consumatori di oggi. Sono molto più scettici e sono molto più autosufficienti. I clienti di oggi cercano informazioni per sé stessi. Di conseguenza, le vecchie tecniche di trasmissione tendono a essere disattivate.

Le tecniche di marketing digitale tendono ad essere più efficaci e più convenienti. Il prezzo di uno spot pubblicitario su un sito web è molto inferiore ad uno spot televisivo medio

Il digital marketing è più meritocratico

Uno degli aspetti più ingiusti, continua Ermal, era in passato rappresentato da una forte barriera all’ingresso. Il marketing tradizionale infatti, essendo molto costoso, permetteva solo alle grandi aziende di ottenere grandi risultati.

Con il digital marketing, invece, si è livellato il campo di gioco. Le piccole imprese e le start-up hanno più possibilità di pubblicizzarsi nei posti giusti per spargere la voce. Poiché i costi sono inferiori, puoi facilmente investire nel social media marketing o nella SEO on-page per il tuo sito web.

Ciò ti consente di entrare in contatto con i giganti della vendita al dettaglio. Potresti non essere in grado di superarli per le parole chiave più popolari. Ma puoi comunque posizionarti in alto o visualizzare un annuncio davanti agli utenti di ricerca.

Conclusioni

L’approfondimento di oggi ci ha permesso, grazie all’esperto Ermal Kopani, di capire come il digital marketing possa aiutare le aziende sotto molti punti di vista.

Nell’ultimo paragrafo abbiamo anche visto come questo nuovo assetto permetta anche ai piccoli marchi e alle piccole realtà di conquistare il proprio posto, avendo la possibilità di investire cifre ridotte rispetto a quanto avrebbero speso tramite il marketing tradizionale di un tempo.

Ovviamente le competenze in tali ambiti sono tutt’oggi, e lo saranno sempre di più, molto ricercate. Per questo motivo è sempre utile rivolgersi a professionisti come Ermal, che ti possano accompagnare in un percorso di crescita passo dopo passo.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *