Tether: cos’è, storia, dove comprare e custodire USDT

 Tether (USDT) è una stablecoin che ancora il suo valore a quello del dollaro americano in un rapporto 1:1. La nota criptovaluta esiste su molte blockchain diverse e, negli ultimi anni, è stata caratterizzata da volumi di trading in aumento.

USDT consente ai trader di evitare la volatilità del mercato, che è un elemento comune alla maggior parte delle criptovalute. L’uso di stablecoin rimuove anche i costi extra e i ritardi di conversione tra criptovalute e valute fiat.

In questo approfondimento vedremo in cosa consiste Tether, qual è il suo ruolo nel mercato delle criptovalute e dove poter acquistare USDT. A tal proposito, un sito dove comprare usdt è quello di Young Platform, un Exchange tutto italiano.

Cos’è Tether (USDT)?

La stablecoin Tether (USDT) utilizza la blockchain come tutte le altre monete e token digitali. A differenza del Bitcoin e di molte altre altcoin, come Ethereum e Litecoin, il valore di Tether è stabile. In questo modo permette di eliminare la volatilità dei prezzi che caratterizza la maggior parte delle criptovalute. 

 

Tether è sostenuta da riserve in valuta fiat. Nel caso di USDT, ogni token è sostenuto da 1 dollaro USA. 

È interessante notare che Tether Limited, la società dietro Tether, ha emesso token legati ad altre valute fiat, come l’euro e lo yen giapponese. Tuttavia, in questo articolo considereremo solo il caso di USDT, che è sostenuto dalle riserve di dollari statunitensi gestite dalla Tether Limited.

La storia di Tether

Il progetto originale dietro Tether si chiamava “Realcoin” ed è stato annunciato nel Luglio del 2014 da Brock Pierce, Reeve Collins e Craig Sellars. Questo progetto si basava a sua volta sul White Paper di J.R. Willett e sul protocollo Mastercoin.

Tether ha poi emesso il primo lotto di token stablecoin sulla blockchain Bitcoin a Ottobre dello stesso anno. Nel Novembre del 2014, Realcoin è stato ribattezzato come Tether. L’anno successivo, Tether (USDT) è stata resa disponibile su tutti i principali Exchange criptovalute.

Vantaggi di Tether

La stablecoin Tether offre alcuni vantaggi che le criptovalute più note non offrono, ecco i principali:

  • A differenza di Bitcoin o di qualsiasi altra altcoin, Tether ha una minore volatilità. Questo significa che il valore della crypto non fluttua in base alla domanda. Nella maggior parte dei casi, il prezzo di ogni stablecoin Tether è equivalente a 1 dollaro.
  • Tether è disponibile su più reti blockchain. Ciò significa che gli utenti possono scegliere la rete per inviare o ricevere Tether.
  • Tether offre quasi tutti i vantaggi di una criptovaluta. Per esempio, potrete godere di commissioni di transazione competitive e di una maggiore sicurezza. 

 

Dove comprare e custodire Tether (USDT)

Potete acquistare Tether (USDT) su tutti i principali Exchange. L’importante è scegliere una piattaforma affidabile come ad esempio Young Platform, un Exchange tutto italiano.

La maggior parte degli Exchange di criptovalute funziona in modo molto simile. Dovrete creare un account, inserire le vostre informazioni personali, inserire un vostro documento di riconoscimento in corso di validità e finanziare il vostro account con valuta fiat. Potrete poi utilizzare i fondi depositati sul vostro account della piattaforma scelta per acquistare Tether (USDT) e le altre criptovalute disponibili.

Una volta che sarete in possesso di Tether su di un Exchange, potrete poi vendere la crypto al suo valore di mercato o comprarne di più. Potrete inoltre conservare Tether al sicuro all’interno di un portafoglio di criptovalute (Wallet) interno o esterno alla piattaforma scelta.

Vi informiamo che Tether non può essere minata e dunque va per forza acquistata attraverso una piattaforma che lo consenta.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.