La classifica degli allenatori più pagati al Mondiale

Inizia il campionato del mondo. Caccia alla Germania detentrice del trofeo, che proverà a ripetersi, impresa tutt’altro che semplice, analizzando anche i dati di www.newscalciomercato.eu . Il Ct Joachim Löw a caccia di uno storico bis, ha già però portato a casa un riconoscimento virtuale che gli ha permesso di staccare tutti i suoi colleghi-avversari: è il selezionatore più pagato tra quelli dei Mondiali. E’ lui dunque a guidare la classifica degli più ricchi di Russia 2018.

 Joachim Löw ct paperone di Russia 2018

Joachim Löw sia il commissario tecnico più pagato dei Mondiali 2018. Per lui stipendio di 3.8 milioni di euro a stagione. Una cifra importante per il campione in carica, con la Federcalcio tedesca che dopo l’exploit di Brasile 2014 ha deciso di blindare un allenatore che vanta numerosi ammiratori anche a livello di club. I francesi, al secondo posto con il ct dei Bleus Deschamps che ha sfiorato la vittoria degli ultimi Europei arrendendosi in finale al Portogallo. Stesso ingaggio per il brasiliano Tite che da quando ha preso le redini della Seleçao ha invertito la rotta di una squadra che si presenta in Russia ai blocchi di partenza tra le favorite.

La classifica dei ct più pagati dei Mondiali

  1. Joachim Löw – Germania – 3,8 milioni
  2. Didier Deschamps – Francia – 3,4
  3. Tite – Brasile – 3,4
  4. Julen Lopetegui – Spagna – 2,9
  5. Stanislav Cherchesov – Russia – 2,5
  6. Fernando Santos – Portogallo – 2,2
  7. Carlos Queiroz – Iran – 1,9
  8. Gareth Southgate – Inghilterra – 1,9
  9. Jorge Sampaoli – Argentina – 1,75
  10. Óscar Tabárez – Uruguay – 1,7
  11. Héctor Cúper – Egitto – 1,5
  12. José Pékerman – Colombia – 1,5
  13. Juan Antonio Pizzi – Arabia Saudita – 1,4
  14. Bert van Marwijk – Australia – 1,2
  15. Ricardo Gareca – Perú – 1,1
  16. Juan Carlos Osorio – Messico – 1

 

Qual è l’allenatore meno pagato dei Mondiali 2018

Fanalino di coda dei mister mondiali è il selezionatore del Senegal Aliou Cisse che percepisce “solo” 200mila euro a stagione, 70mila euro in meno di quello della Polonia Nawalka. Ma vediamo la classifica dei ct meno pagati.

 

La classifica dei ct meno pagati dei mondiali

  1. Aliou Cisse – Senegal – 200 mila euro
  2. Adam Nawalka – Polonia – 270.000
  3. Mladen Krstajic – Serbia – 300.000
  4. Óscar Ramírez – Costa Rica – 350.000
  5. Nabil Maaloul – Tunisia – 350.000
  6. Hernán Gómez – Panama – 400.000
  7. Shin Tae-Yong – Corea del Sud – 450.000
  8. Janne Andersson – Svezia – 450.000
  9. Gernot Rohr – Nigeria – 500.000
  10. Zlatko Dalic – Croazia – 550.000
  11. Heimir Hallgrimsson – Islanda – 700.000
  12. Herve Renard – Marocco – 780.000
  13. Vladimir Petkovic – Svizzera – 850.00
  14. Roberto Martínez – Belgio – 925.000
  15. Akira Nishino – Giappone – 930.000
  16. Age Hareide – Danimarca – 930.000

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *